mercoledì 29 marzo 2017

RECENSIONE: La prima stella della notte (Chicago Stars #8) di Susan Elizabeth Phillips


Buongiorno! Finalmente è arrivato il momento di parlarvi dell'ultimo lavoro firmato da Susan Elizabeth Phillips, un nome così, a caso proprio. La prima stella della notte è l'ottavo capitolo della serie Chicago Stars, interamente portata in Italia dalla Leggereditore, ma che arriva diversi anni dopo i precedenti. La famosa serie è dedicata ai giocatori di football della squadra Chicago Stars e ogni romanzo è autoconclusivo; questo ci racconta la storia di Coop, ex quarterback, nella sua nuova vita da proprietario di un club, dopo essersi ritirato dal mondo dello sport agonistico. 

Trama
Piper Dove è una ragazza ambiziosa e determinata: il suo sogno è diventare la migliore detective di Chicago e riscattare un passato difficile e tormentato. Il suo primo incarico consiste nel pedinare Cooper Graham, celebre ex quarterback dei Chicago Stars, una vera e propria star in città. Peccato che venga scoperta quasi subito... Ora che rischia di perdere casa e agenzia, Piper non ha altra scelta che accettare il lavoro nel club alla moda di Cooper, lo Spiral, ma la vita dell’ex campione negli ultimi tempi è diventata piuttosto movimentata e rischia di coinvolgere la ragazza in affari ben più pericolosi di una crisi finanziaria. Qualcuno ce l’ha con Cooper e sta facendo di tutto per sabotare le sue attività e minarne la popolarità. Piper sa che ormai è troppo tardi per slegare il proprio destino da quello di un uomo che la attrae terribilmente e che sente poter essere quello giusto. Perché niente intriga di più lo spirito competitivo di uno sportivo che una sfida impossibile: conquistare una donna spaventata dai sentimenti.

Non posso non iniziare questa recensione con un "mea culpa": questo è il primo libro che leggo della SEP. E da quando l'ho terminato mi chiedo perché questo incontro non sia avvenuto prima! Per ovvie ragioni non posso fare un confronto con i suoi libri precedenti, ma posso sicuramente dire che questo mi è piaciuto e che il suo stile mi ha convinta e conquistata... tanto da voler recuperare tutto! Per fortuna, visto il distacco con gli altri volumi della serie, questa storia si può leggere tranquillamente anche senza conoscere gli altri personaggi. Ma Heat e Annabelle, che hanno un ruolo secondario ma sono comunque abbastanza presenti, mi hanno incuriosita così tanto che voglio assolutamente conoscere la loro storia d'amore (per chi non lo sapesse, il loro libro è il sesto, Lady Cupido). Appurato che la SEP si è assicurata una nuova fan, concentriamoci su Coop e Piper.
"Ti ho già detto quanto mi piaci? Quando non ho voglia di ucciderti ovviamente."
Cooper Graham, stella del football americano, ha Chicago ai suoi piedi. Ora che ha messo da parte la carriera sportiva, ma non la voglia di vincere in tutto ciò che fa, si concentra sul suo nuovo locale, ovviamente di successo, e sul desiderio di ingrandire il suo business. Ma in questa città c'è anche qualcuno che non è stato ammaliato dal fascino del giocatore, non solo perché tifoso della squadra avversaria, e che lo segue, non per un autografo o una foto, ma per portare a termine il lavoro da investigatore privato sulle sue tracce. Il detective in questione è però una lei, una specie di Veronica Mars, un maschiaccio che non ha nessuna intenzione di farsi mettere i piedi in testa da nessuno. Il pedinamento di Piper, però, fallisce miseramente e viene subito smascherata. Coop è ovviamente contrariato dalla situazione, ma è anche consapevole che la donna potrebbe essergli utile nel suo locale viste le sue abilità e la sua estrema lealtà. Allo stesso tempo Piper sa che lavorare per la grande star del football potrebbe essere l'unico modo per salvare la sua attività e non può che accettare la proposta.
"Tu sei" ringhiò Coop "una spina nel fianco." E improvvisamente la strinse a sé, abbassò la testa e la sua bocca fu su quella di Piper.
I due faticano ad andare d'accordo, entrambi vogliono fare l'uomo della situazione e la grande competitività che li contraddistingue li porta a continui scontri. Sono una spina nel fianco l'una per l'altro, ma sono anche pronti a rischiare per tenersi al sicuro a vicenda e non affiderebbero la propria vita a nessun altro. Non si sopportano e si cercano allo stesso tempo. Da collaboratori a complici il passo è breve, ma questa attrazione a cui non sanno resistere potrebbe diventare un problema, soprattutto per una come Piper che è abituata a tenere alla larga le emozioni, perché sono una debolezza che lei non si può permettere. È stata educata come un maschio, a combattere per ottenere il rispetto e a non mostrarsi mai vulnerabile, ma allo stesso tempo le sono sempre state tarpate le ali da un padre fin troppo protettivo. Coop la aiuterà a tirare fuori il suo lato femminile, a sentirsi donna e ad aprire la porta alle emozioni, ma sarà abbastanza?
"E allora, dimmi... cosa devo fare per il fatto che potrei essere, forse, un po' innamorato di te?" 
Piper è una donna tosta, con gli attributi, che, pur provandoci, non riesce ad essere immune all'irrazionalità dell'amore, ma non viene stravolta dai suoi sentimenti. Non cambia mai totalmente, anzi, fa penare il povero Coop fino alla fine. Allo stesso modo non si può non amare Mr Graham, la sua sicurezza, la sua testardaggine, ma anche la sua ingenuità e la sua dolcezza. La storia è un crescendo di emozioni e sentimenti, ma anche di azione e mistero. Il tutto farcito da dell'ottima ironia che ci accompagna fino al finale non scontato e poco tradizionale, esattamente come la coppia. Ho amato il fatto che, oltre alla trama principale, venissero portati avanti anche degli intrecci secondari ma ugualmente interessanti e coinvolgenti. Questo ha fatto sì che la curiosità fosse sempre ad un alto livello. Ma la Phillips non ci ha regalato solo due bei protagonisti e una bella trama, ma tutta una schiera di personaggi fantastici. Quindi niente, non so che aggiungere se non che, se non conoscete ancora questa autrice, vi consiglio di darle una possibilità. Se invece già siete sue fan, sicuramente non vi siete lasciate sfuggire questa uscita. 

Al prossimo libro!
Veronica

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...