giovedì 27 aprile 2017

RECENSIONE: La collezionista di sogni di Valentina Bellucci


Buongiorno! Nella recensione di oggi vi parlo di un romanzo self che, molto probabilmente, chi conosce un po' questo mondo ha già letto o sentito nominare. E se invece non lo conoscete ancora, beh, sono qui anche per questo. Il libro è La collezionista di sogni, uno young adult romantico, dolce e commovente scritto da Valentina Bellucci.

Trama
I SOGNI SONO LE UNICHE COSE CHE RESTANO, ANCHE QUANDO TUTTO IL RESTO SE N'È ANDATO
“Non si direbbe che Londra sia una prigione, finché non ci vivi dentro e te ne accorgi”
Per Tristan e Mary Lou, Londra è proprio come una prigione, e vittime sono proprio loro: due ragazzi adolescenti, incompresi dal resto dei compagni e testimoni di vite complicate. 
Mary Lou Finger ha sedici anni, la passione per la lettura e una vita incasinata; è bella ed è brava a scuola, ma non basta, a casa sua vive un inferno. 
Tristan Colin, il ragazzo più sfigato della scuola, è chiuso in se stesso da un vuoto incolmabile.
Un giorno però le loro vite saranno destinate ad incrociarsi e sarà proprio mentre si imbatteranno l’uno nell’altra che Tristan avrà intenzione di invitarla ad uscire. 
Ma cosa accadrebbe se lei dovesse accettare? E come mai ogni sabato mattina Tristan scompare?
Dove va? 
La vita di Mary Lou sembra davvero molto confusa, fino a quando un incontro inaspettato cambierà tutto il suo modo di vedere le cose. Sarà proprio lì, alla Boy and Dolphin Fountain, in Hyde Park che conoscerà Annabel, una ragazza di dodici anni, intelligente e spigliata, che dalla vita ha tutto, ma che sarà costretta a crescere troppo in fretta e ad affrontare qualcosa di molto più grande di lei. 
“La collezionista di sogni” è un romanzo commovente, una storia di amore e di amicizia, ma soprattutto una storia di vita. Parla dell’amore nelle sue mille sfaccettature, in una realtà che spezza il cuore e ci ricorda l’importanza dei sogni.

Mary Lou, all'apparenza, è una normale adolescente. Nessun problema a scuola, appassionata di lettura e scrittura, circondata da amici. Ma la realtà è ben diversa: è sola. A casa non ha una vera famiglia; la madre, l'unica persona che le è rimasta, è come un'estranea, una figura assente nella vita della figlia. Anche le amicizie non sono reali per lei, nessuno la conosce veramente, nessuno capisce lei, i suoi sogni o le sue ambizioni.
Tristan è il ragazzo giudicato da tutti il più sfigato della scuola, sempre cupo e triste, da tempo non parla più con nessuno, ha perso la voglia di vivere come un normale adolescente e sta sempre sulle sue. Nella classica indifferenza della scuola superiore, però, nessuno si chiede perché sia così, perché ogni sabato mattina salta la scuola, quale problema nasconde, ma tutti lo giudicano, lo prendono in giro, lo isolano, perché è più facile fare così. 
E Mary Lou, che è forse l'unica persona in grado di capirlo, in realtà è come tutti gli altri. Farsi vedere in giro con lo "sfigato"? Assolutamente no! Accettare di uscire con lui? Un errore madornale! Ecco, se Tristan mi ha fatto subito tenerezza, provare simpatia per lei è stato molto più complicato.

Un imprevisto chiamato amore di Anna Premoli


Buongiorno! E oggi lo è veramente perché esce, ufficialmente, il nuovo romanzo di Anna Premoli. Da Ti prego lasciati odiare ha sfornato un successo dopo l'altro e sono sicura che Un imprevisto chiamato amore non sarà da meno. So che non ha bisogno di presentazioni e che chi era presente a Tempo di Libri sicuramente non si è lasciato sfuggire la vendita in anteprima del libro presso lo stand della Newton Compton, ma, se ci fosse ancora qualcuno che non lo conosce, vi lascio la trama che già basta e avanza per convincervi. 

Jordan è arrivata a New York con l’obiettivo di sposare un medico benestante, poi ha incontrato un “imprevisto” di nome Rory sulla sua strada…

E niente, volete già leggerlo, vero?

Trama
Jordan ha collezionato una serie di esperienze disastrose con gli uomini. Consapevole di avere una sola caratteristica positiva dalla sua parte, ovvero una bellezza appariscente e indiscutibile, è arrivata a New York intenzionata a darsi da fare per realizzare il suo geniale piano. Il primo vero progetto della sua vita, finora disorganizzata: sposare un medico di successo. Jordan ha studiato la questione in tutte le sue possibili sfaccettature e, preoccupata per le spese da sostenere per la madre malata, si è convinta di poter essere la perfetta terza moglie di un primario benestante piuttosto avanti con gli anni. Ma nel suo piano perfetto non era previsto di svenire, il primo giorno di lavoro nella caffetteria di fronte all’ospedale, ai piedi del dottor Rory Pittman. Ancora specializzando, per niente ricco, molto esigente e tutt’altro che adatto per raggiungere il suo obiettivo...

mercoledì 26 aprile 2017

RECENSIONE: Qualcuno di speciale (Someone to love Series #1) di Addison Moore


Buonasera! Ho tantissimi libri di cui parlarvi (e ancora di più da recuperare) e non vedo l'ora di farlo in questi giorni. Ma partiamo con un'uscita della Newton Compton che risale ad inizio mese. Qualcuno di speciale è il romanzo con cui Addison Moore si fa conoscere in Italia e costituisce l'inizio della serie new adult Someone to love (la cover a me fa venire in mente una via di mezzo tra un dark e un fantasy, perché lui per me ha la faccia da lupo mannaro e nessuno riesce a togliermi questa convinzione, ma non potrebbe essere più lontano dalla realtà). Questo primo libro è autoconclusivo, ma ritroveremo Kendall e Cruise nel terzo volume per scoprire cosa il futuro ha in serbo per loro. Il secondo sarà invece dedicato al fratello della ragazza.

Trama
Se non doni il tuo cuore, nessuno potrà spezzarlo
Kendall Jordan ha vent'anni e si è trasferita dall'altra parte del Paese per frequentare la Garrison University. L'ultima cosa che cerca è una notte di sesso senza impegno. Sfortunatamente questo è ciò che ha da offrire il magnifico Cruise Elton. Kendall ha capito da tempo che l'amore è un'illusione, e Cruise non può che essere d'accordo, ma nel profondo vorrebbe che lui fosse solo suo. Escogita allora un piano per conquistarlo e propone a Cruise di insegnarle a diventare la versione femminile di se stesso, il playboy più popolare dell'università. Ma quando iniziano ad affiorare dei sentimenti reali, il gioco si fa complicato, e Kendall e Cruise si ritroveranno a mettere in dubbio tutto ciò che credevano di sapere sull'amore.

Prima di parlarvi di un libro, soprattutto se si tratta di una serie, sono solita andare ad informarmi su Goodreads, ma non presto mai attenzione alle recensioni presenti per non rovinarmi la sorpresa, se è prima di leggere il libro, o per non essere in alcun modo influenzata prima di scrivere la mia. In questo caso sono andata sul sito sia prima che dopo, ma solo la seconda volta l'occhio mi è caduto sulle recensioni. I gusti sono gusti, è chiaro, e ogni libro viene amato da qualcuno e odiato da qualcun altro. E questo romanzo non fa eccezione. Però, anche se nel complesso non ha una brutta valutazione, molti dei primi commenti sono parecchio negativi, ma proprio negativi negativi. E ci sono rimasta perché lo avevo appena terminato e io, invece, lo avevo trovato molto carino. È anche vero che molti si lamentavano della scrittura e non so se poi ci sia stata una correzione o un lavoro di editing... o che, per una volta, la traduzione abbia fatto addirittura miracoli? Perché in italiano risulta scorrevole e per niente noioso o pesante da leggere, anzi. Fatto sta che è un romanzo senza particolari pretese, non certo la storia dell'anno, ma che ho letto con piacere e con curiosità. Quindi ho proprio voglia di sapere quali sono le vostre impressioni, se lo conoscete.

martedì 25 aprile 2017

Piccoli imprevisti d'amore di Ilenia Sartori (ANTEPRIMA)


Questo mese si conclude per la Butterfly Edizioni con l'uscita di un nuovo contemporary romance. Si tratta di Piccoli imprevisti d'amore di Ilenia Sartori, in uscita domani, 26 Aprile, in formato digitale. Carlotta è la classica ragazza sfortunata in amore che, dopo tante delusioni, non ci crede più, ma il bel Diego riuscirà a farle cambiare idea? 

Trama
Carlotta non crede più nelle favole e nel lieto fine. Un po' buffa e combina guai, non fa altro che lasciare dietro di sé una sfilza di figuracce che la fanno sentire sempre sbagliata. Ha inseguito l'amore fino a Roma, cambiando del tutto la sua agiata vita, per poi scoprire di non essere neppure ricambiata.
Sarà nel locale dove ha iniziato a lavorare da poco che il destino si divertirà con lei...
Il proprietario, dal fascino dannato e due occhi blu da infarto, le sconvolgerà i piani di conquista della sua cotta di sempre.
Ma se Diego, oltre a essere un rubacuori, non fosse sincero con lei e le nascondesse un segreto che potrebbe farla soffrire?
Carlotta farà di tutto per tenerlo lontano da sé... Ma l'amore è in grado di sciogliere anche il più ghiacciato dei cuori.

Titolo: Piccoli imprevisti d'amore
Autore: Ilenia Sartori
Editore: Butterfly Edizioni
Data di uscita: 26 aprile 2017
Genere: romantico contemporaneo
Collana: Digital Emotions
Prezzo: 1,99 €
Disponibile in ebook su Amazon e Kindle Unlimited

Destini incrociati di Giulia Ross


Buongiorno! Approfittiamo della giornata di festa per recuperare un po' di nuove uscite e iniziamo con Destini incrociati, il nuovo contemporary romance di Giulia Ross. Con la Newton Compton questa autrice ha già pubblicato successi come Una notte per non dimenticarti e Ho scelto te, e il 24 Aprile è tornata con una nuova storia fatta di vite destinate ad incrociarsi e mistero. Per il momento l'uscita è prevista solo in ebook.

Trama
Amy Smith lavora in un caffè e abita in un piccolo monolocale nella periferia di Houston. È riservata, scontrosa e abitudinaria. Ogni martedì e giovedì pranza al Red Dragon, un ristorante cinese dove riesce a rilassarsi. Amy non si è ancora accorta che in quel locale qualcuno la osserva in silenzio e aspetta il suo arrivo. Finché un giorno, partecipando alle riprese di una specie di gioco che verrà trasmesso su YouTube, Amy conosce Cai, il ragazzo che lavora al ristorante. All’inizio è quasi infastidita dall’odore di fritto che lui emana, ma quando le sue braccia la stringono, qualcosa cambia. Cai inizia a corteggiarla: ha dei modi di fare eleganti ed è molto delicato. Ma il suo passato è inaccessibile. La sua storia prima del suo arrivo a Houston è un mistero. Lentamente Amy si lascia andare e s’innamora. Lei è l’altro capo del filo rosso che lega il loro destino di anime gemelle, le dice Cai una sera. Il giorno dopo però, scompare nel nulla… Chi è, allora, quel ragazzo che Amy incontra quattro anni dopo? Che ha un nome diverso ma è identico a Cai?

sabato 22 aprile 2017

BLOGTOUR: Ruin me di Danielle Pearl. III tappa: 5 motivi per leggerlo


Buongiorno e benvenuti alla terza tappa del BlogTour dedicato a Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore di Danielle Pearl, una delle prossime nuove uscite firmate DeA Young Adult. Direi che qui mi sono dilungata abbastanza presentandovi il romanzo, quindi non mi ripeto. Fatemi solo dire che sono felice di prendere parte a questo piccolo "progetto" e ringrazio Kiki del blog BookHeart per avermi coinvolta. Per me è il primo blogtour in assoluto e spero che la mia tappa vi piaccia e vi faccia apprezzare questo libro che a me è piaciuto molto. Vi anticipo già che ve ne parlerò meglio in una recensione che sarà online la prossima settimana. Ma ora arriviamo finalmente al dunque, ecco i...

5 MOTIVI PER LEGGERE RUIN ME

1. Perché scegliere tra young adult e new adult quando si possono avere entrambi?
Ecco, questa è la prima motivazione che mi è venuta in mente ed è sicuramente uno dei punti forti del romanzo. Mischiare l'ambientazione liceale con quella universitaria, l'amore adolescenziale con quello più maturo e "adulto". Ma restando sempre comunque sulla stessa scia, perché non passa molto tempo tra il passato e il presente e, dunque, non c'è una vera e propria separazione tra le due storie. Io amo quando i protagonisti, oltre al presente, condividono un passato che ci viene raccontato. E in questo libro viene fatto un po' alla volta, senza annoiare e lasciandoci con la curiosità di scoprire qualcosina in più.

Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore (Something More #1) di Danielle Pearl


Buongiorno! In questi giorni l'ho nominato spesso, ma è finalmente arrivato il momento di parlarne seriamente. Ho deciso di dedicare la giornata di oggi a questo romanzo perché tra poche ore avrò il piacere di presentarvi la terza tappa del blogtour preparato insieme ad alcune colleghe blogger. E quindi mi sembrava giusto raccontarvi prima qualcosina di questa imminente nuova uscita. Ma, bando alle ciance, andiamo a scoprire di che si tratta (fate finta di non saperlo già e di non vedere la copertina o il titolo del post, dai)! *rullo di tamburi* Ecco a voi Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore, il romanzo d'esordio (in Italia) di Danielle Pearl che la DeA Young Adult porterà in libreria il 24 Aprile. Si tratta di un new adult sulle seconde possibilità e di uno young adult sul primo amore, sì, perché Carleigh e Tucker ci racconteranno di come si sono innamorati la prima volta quando erano al liceo e di come si sono odiati, ma desiderati, quando si sono ritrovati al college. Questo libro (il cui titolo originale è In ruins) è il primo di una serie, ma assolutamente autoconclusivo, di cui sono previsti altri due libri con personaggi diversi. In realtà, però, l'autrice ha già pubblicato un'altra serie, chiamata sempre Something more, con protagonisti Rory e Cap, personaggi che ritroviamo, o meglio conosciamo, come coppia già consolidata in questo romanzo. In Italia però non sono mai stati pubblicati e spero davvero tanto che la DeA decida di farci questo grande regalo. Mi sto dilungando troppo, quindi mi fermo qui con le presentazioni e, dopo aver letto la trama, vi do appuntamento a tra poco con i miei 5 motivi per leggere questo libro.

Something More 
1. RUIN ME. OGNI VOLTA CHE MI SPEZZI IL CUORE
2. In pieces (inedito in Italia)
3. In flames (inedito)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...