giovedì 18 gennaio 2018

Il vero gentiluomo (True Gentlemen #1) di Grace Burrowes (ANTEPRIMA)


Buon pomeriggio! La Leggereditore ha una proposta per tutte le amanti dei romanzi storici e dà il benvenuto ad una nuova autrice nel proprio catalogo. Il 24 gennaio arriva in libreria e negli store digitali Il vero gentiluomo, primo volume dell'omonima serie di standalone nata dalla penna di Grace Burrowes. Pronte a conoscere un facoltoso commerciante di lana e una giovane donna poco incline all'idea di sistemarsi e trovare marito?


Tremaine St Michael è un facoltoso commerciante di lana, completamente dedito al lavoro. Sempre in giro per il mondo alla ricerca dei migliori affari, raramente soggiorna a lungo nello stesso posto, finché nel Kent, ospite nella tenuta di un caro amico, il conte di Bellefonte, le cose sembrano prendere una piega inaspettata... L’incontro con l’affascinante e riservata lady Nita Haddonfield non lo lascia indifferente, e per una volta Tremaine spera di poter finalmente conciliare gli affari con il piacere. Le cose, tuttavia, non vanno secondo i suoi piani: anche se in età da marito, infatti, la giovane donna non vuole sentir parlare di matrimonio, preferendo di gran lunga dedicare le proprie energie ad aiutare le persone bisognose della contea. Ma, si sa, al cuore non si comanda, e suo malgrado Nita inizia a provare interesse nei confronti del sensuale commerciante, un sentimento destinato a crescere e che, a lungo andare, le sarà impossibile nascondere. Anche perché Tremaine non è certo un uomo che si arrenda facilmente, e farà di tutto pur di scalfire le ritrosie della dolce Nita...
Una storia d’amore al cardiopalma che vi travolgerà con la sua passione incandescente!

mercoledì 17 gennaio 2018

Non ho che te di Valeria Leone (ANTEPRIMA)


Buonasera care lettrici e cari lettori! Questo primo mese dell'anno è stato e sarà pieno di uscite, ma anche febbraio si preannuncia molto interessante. Proprio il 1° febbraio uscirà infatti un contemporary romance self che ci porta nel mondo della televisione e della critica televisiva, tra Milano e Miami. Due protagonisti agli antipodi, una sfida e l'odio che si trasforma in qualcosa di più pericoloso, questi sono gli ingredienti di Non ho che te di Valeria Leone
Io ho conosciuto questa autrice con Love is... on air pubblicato con la Butterfly Edizioni (trovate la recensione qui) e sono molto curiosa di ritrovarla con la storia di Greta e Mattia.

Greta Magis è un astro nascente della televisione, conduce una trasmissione di successo, ha milioni di follower sui canali social e una carriera destinata a decollare. Fin quando la stroncatura del critico televisivo Mattia Depretis non la manda in crisi portandola a riconsiderare con occhi nuovi tutto ciò in cui ha sempre creduto. Se poi quel critico si rivela essere l’affascinante rompiscatole pieno di sé incontrato a una mostra, la cosa si fa ancora più irritante. Una mail al vetriolo, una sfida e uno scontro davanti alle telecamere porteranno Greta e Mattia a trascorrere del tempo insieme. Durante un talk show, infatti, i due si lanciano una sfida: Mattia porterà Greta ad assistere a un’opera di teatro sperimentale e Greta dimostrerà a Mattia che un po’ di leggerezza può solo far bene.
La sfida presto diventerà qualcosa di più, sarà l’occasione per superare i reciproci limiti, spogliarsi di ogni preconcetto e cominciare a guardarsi sotto una nuova luce. Greta e Mattia si avvicineranno a tal punto da scottarsi. Lui è legato a una cronista molto apprezzata nel mondo del giornalismo d’inchiesta, lei a un sexy rapper disco di platino. Come si può vivere un sentimento che è sottoposto a mille ostacoli? I due lo scopriranno a loro spese. Tra Milano e Miami, una storia in cui nulla è come sembra e tutto può succedere.

SEGNALAZIONI #11


Buonasera! Eccomi qui con un nuovo numero della rubrica dedicata alle segnalazioni di autori emergenti o che si sono affidati al self publishing. Come sapete, in queste occasioni non mi limito ai romance, ma vi presento anche titoli che appartengono a generi diversi e che potrebbero comunque destare il vostro interesse. Il post di oggi è un po' diverso dal solito perché vi segnalo due soli titoli, ma, in compenso, aggiungo una brevissima intervista ad uno degli autori e la segnalazione di un progetto ideato dall'altro. Tutti pronti?

L'anima non si arrende
Marco Conti

In un precedente numero di questa rubrica, vi ho già segnalato il suo romanzo Aspettando l'alba (QUI), ma ora torna con un nuovo lavoro. Questo nuovo libro segna un ulteriore passo in avanti per l'autore, nella cura del contenuto, ma anche degli aspetti grafici, a partire dalla fotografia utilizzata per la realizzazione della copertina.


Una lettera, un improvviso tuffo nel passato per Marco; scrittore di successo abbandonato da Sabrina e dall'ispirazione, che accetta l'invito dello zio Nicola: recarsi a Parigi per ascoltare le ragioni della sua sparizione, avvenuta quando Marco era ancora bambino. Il viaggio a Parigi sarà l'occasione per riallacciare i rapporti col fratello Francesco e per riconciliarsi con il passato. Ad aspettarlo non sarà però Nicola, ma una scoperta inquietante. 
Emma, la sua compagna di viaggio, gli stravolge la vita; scompare, ma (forse) non per sempre...

Per sempre mia di Jennifer L. Armentrout (ANTEPRIMA)



Jennifer L. Armentrout non ha certo bisogno di presentazioni, come non serve ricordarvi quanto, in questi anni, abbia saputo convincere i lettori, ma soprattutto le lettrici, con tutti i generi con i quali si è cimentata. Nella sua ultima fatica, il romanzo autoconclusivo Till Death, si è data al romantic suspense raccontandoci la storia di Sasha e Cole. Sopravvissuta ad un serial killer lei, agente FBI lui. Un vecchio amore ed un nuovo pericolo. Ecco quello che troveremo in Per sempre tua, in uscita il 25 gennaio per Nord.

Io e Cole restammo immobili, a fissarci. Erano passati dieci anni. Quando ci eravamo visti l’ultima volta, mi aveva baciato e aveva detto che avrebbe aspettato una mia chiamata… che però non c’era mai stata, perché quella sera non ero più rientrata a casa.

Sasha Keeton era una studentessa come tante quando si è ritrovata prigioniera di un serial killer, lo Sposo, e solo un miracolo le ha permesso di fuggire.
Da allora, per dieci anni, Sasha è rimasta il più lontano possibile da casa e da Cole, il ragazzo che stava imparando ad amare. Adesso però è stanca: è arrivato il momento di tornare.
Ma è davvero possibile ricominciare tutto da capo, ignorando il passato? In città nessuno sembra aver dimenticato e Sasha ha sempre l’impressione di essere spiata. Quando il cadavere di una donna viene rinvenuto proprio nel luogo dove lo Sposo abbandonava i resti delle sue vittime, Cole capisce che Sasha è di nuovo in pericolo.
Ma stavolta la proteggerà, anche a costo della vita…

Il conto alla rovescia è ormai quasi arrivato al termine, ma, se non resistete più, QUI trovate già le prime pagine! Buona lettura!


Wildcat di Scarlet Blackwell (ANTEPRIMA)


"È un gatto selvatico che deve essere domato…"
Ditemi se è possibile non considerare un romanzo con una trama che inizia così. O con una cover come quella qui sopra (parlo del gatto, ovviamente). O che è ambientato nei boschi delle Highlands scozzesi. Se sapete come fare a decidere di non leggere un libro così, non ditemelo! Non lo voglio sapere perché io non ho nessuna intenzione di lasciarmi sfuggire la prossima uscita della Triskell Edizioni per la collana Rainbow. Wildcat di Scarlet Blackwell arriva il 22 gennaio ed è un M/M contemporaneo. Vi lascio la trama, giusto per darvi qualche motivo in più per seguire il mio esempio!


È un gatto selvatico che deve essere domato…
Dexter Summerfield, star americana della TV ormai alla frutta, è allo sbando in Inghilterra, senza amici e con una carriera segnata più dagli scandali che dai successi. Il suo capo gli concede un’ultima possibilità: deve andare alla ricerca dello sfuggente gatto selvatico scozzese per un documentario naturalistico. Ma accettare il lavoro significa ritrovarsi faccia a faccia con Kade Macbeth, cameraman solitario e pericolosamente sexy, loro due da soli per una settimana nei boschi delle Highlands scozzesi. Kade è dichiaratamente gay, ma Dexter è etero… o no?