lunedì 20 novembre 2017

COVER REVEAL + GIVEAWAY: Il colore del caos di Giovanna Roma


Buongiorno! Oggi sono felice di svelarvi la copertina de Il colore del caos, il nuovo romanzo stand alone, di genere forbidden romance, di Giovanna Roma che uscirà il 12 dicembre. La cover è a cura di Letitia - RBA Designs che ha dato vita, ancora una volta, ad una rappresentazione fedele del romanzo. Ma soprattutto sono contenta di darvi, insieme all'autrice, l'opportunità di partecipare ad un imperdibile giveaway! Leggete quindi il post fino alla fine, ma ora andiamo a scoprire la trama.




TITOLO: Il colore del caos
Self-publish
AUTRICE: Giovanna Roma 
GRAFICA:  RBA Designs - Romantic Book Affairs
FORMATO: digitale e cartaceo
DATA DI PUBBLICAZIONE: 12 dicembre 2017


BLURB REVEAL

Lui indossa jeans e tatuaggi. Io una divisa scolastica.
Lui ha un lavoro che ama, io una vita che odio.
Scott Turner è uno stronzo ventisettenne. Io, Allison Newborn, ammetto di essere una sedicenne difficile da gestire.
Gli sono caduta tra capo e collo e per questo crede di dettare le regole. Certo, continua a ripetertelo.
Abbandonata al lusso di una vita agiata, con due genitori sempre presi da sé stessi, è difficile obbedire agli ordini.
Tutto in lui gli urla di starmi lontano.
Tutto in me prega di combattere dei sentimenti che dovrei rinnegare.
Non abbiamo scelta, siamo costretti a trovare l'armonia in questo caos.
volte gli incontri avvengono nel tempo sbagliato.
Ci trasformano per sempre.
Ci costano tutto.
Cos'altro può accadere a un amore proibito? 

domenica 19 novembre 2017

Nuove uscite M/M per Quixote Edizioni/Translations



Perché accontentarsi di un uomo quando se ne possono avere due? No, tranquilli, non sto parlando di triangoli, ma di romanzi M/M! Se vi va una bella lettura di questo genere, la Quixote Edizioni ce ne propone ben 2 tutte nuove! Un middle bdsm distopico che apre una nuova serie e un contemporary romance in un cui galeotto fu un salvataggio. Ma, visto che non è mai troppo presto per entrare in clima natalizio, la Quixote Translations ci regala anche una bella novella. Pronti a scoprire tutte queste uscite? Partiamo!

Quello che succede a Natale
Jay Northcote
17 novembre

Se due amici fingono di stare insieme, quello che succede a Natale potrebbe trasformarsi in qualcosa di più?
Justin è recentemente e infelicemente tornato single. Il Natale si avvicina, e non vuole affrontare da solo il suo ex alla festa aziendale. Così Sean, il suo migliore amico e la sua cotta segreta di lunga data, si offre volontario per accompagnarlo e fingere di essere la sua nuova fiamma.
Sean ha sempre desiderato Justin da lontano, ma non ha mai avuto la possibilità di chiedere di più dell’amicizia. Fingere di essere il suo ragazzo non è certo un peso, e se Justin vuole usarlo per la sua rivincita, lui è più che disponibile. Alla festa, la recita e la realtà si confondono, e un bacio sulla pista da ballo porta a una notte di passione.
Dopodiché tutti e due partono dal presupposto che non succederà di nuovo, finché non interviene il destino. Bloccati insieme a Londra durante le vacanze cedono di nuovo alla tentazione.
Ma quello che succede a Natale rimane a Natale… giusto?

SEGNALAZIONI #8


Buona domenica!
Eccomi qui con una nuova puntata della rubrica dedicata alle segnalazioni. Di quali libri vi parlerò oggi? Non vi resta che proseguire con la lettura per scoprirlo! Vi dico solo che, come sempre, ce n'è per tutti i gusti.

Anime corrotte
Eva Fairwald

Questo breve racconto horror sui fantasmi è uscito il 14 ottobre. Lo trovate in ebook a 0.99 o gratis per Kindle Unlimited.

Ci sono persone dal cuore d’oro, uomini che hanno fegato e donne dall’animo gentile… e poi c’è Giada. Lei ha l’oscurità nel petto, lo stomaco corroso dalla rabbia e la mente offuscata da una rete di sogni infranti. Tuttavia, quando il destino si prende una rivincita, i deboli divengono carnefici e i superbi sono puniti.

Un omicidio irrisolto, una ragazza schernita e un castello insidioso. Non sempre le anime dei morti trovano pace e, a volte, passato e presente s’intrecciano, che lo vogliate o no.

“Anime corrotte” è un racconto di fantasmi fruibile in una sola seduta, proprio come da tradizione.

Questo ebook DRM free contiene anche un capitolo omaggio del romanzo urban fantasy per adulti “Playing with daggers”.



Dì-scorsi
Andrea Monotti

Di questo racconto salta subito all'occhio la particolare copertina realizzata dalla pittrice Manola Caribotti. Cosa meglio dell'incipit per introdurvi la storia? 
"I timpani catturati dalle note di una chitarra; intorno, nessuno. Colgo, nello specchio d’acqua, le mie pupille dilatate che vibrano come stelle. 
Cerco in quell’immagine riflessa imperfezioni che non trovo e sento il desiderio di fondermi con essa. 
Poi la melodia smette e un silenzio grave mi avvolge da ogni lato, con i suoi arti invisibili.  
Dalla mia bocca non escono suoni ma vi entra il nulla, quasi avesse una sua fisicità; la gola si chiude e mi sento soffocare. 
Uno stato di confusione mi tiene soggiogato; non so dire come sia arrivato fin qui. Disegno col capo cerchi concentrici nell’aria, quasi che così i miei pensieri scorrano più velocemente. Li sento scavare come vermi nella mia testa, alla ricerca di attimi, ricordi, momenti precedenti. L’aria è sempre di meno, sento le labbra schiudersi e un rivolo di saliva colare giù. 
Allungo una mano verso il lago, voglio entrare nel mio riflesso; le mani toccano l’acqua ma l'immagine rimane intatta. 
Sotto i palmi, la fredda ringhiera che costeggia il laghetto di Villa Borghese."

È quando siamo di fronte a un bivio che ci accorgiamo chi siamo. Se siamo abitudinari o avventurieri, se siamo reattivi o passivi e se gli amici che abbiamo intorno sono cari o sono solo conoscenti.
Oppure accade di non accorgersene. Succede lentamente, come in un sogno, di camminare le azioni della vita e non sentirle più pienamente; i colori diventano piatti e le sensazioni si affievoliscono fino a diventare un ricordo. È allora che siamo soli quando non vorremmo esserlo. Che ci sentiamo soli anche in mezzo a una folla. È così che Giacomo, in un viaggio nei dì scorsi, vive la ricerca di attimi e persone, e quel 'luccichio' delle conversazioni diventa allora patina e le persone, a cui faticosamente cerca di dare un ruolo nella propria vita, memoria di assenze. Una riflessione che ci tocca tutti da vicino e che ci unisce nel viaggio per ritrovare noi stessi.

venerdì 17 novembre 2017

SEGNALAZIONE: Non dirgli che ti amo di Deborah Fasola (ANTEPRIMA)


Buonasera!
Proprio oggi vi ho parlato di Inevitabile follia (qui), l'ultimo romanzo di Deborah Fasola. Ma ora sono qui a segnalarvi l'uscita di un nuovo contemporary romance, stand alone, che l'autrice pubblicherà, sempre in self publishing, martedì 21 novembre. Non dirgli che ti amo, che uscirà sia in ebook che cartaceo, ci racconta una storia drammatica, ma piena di speranza e amore. Io non vedo l'ora di leggerla, e voi?

Trama
Viviana vive una vita tranquilla a Roma, circondata dall'affetto dei suoi cari e riuscendo a realizzare i sogni della sua infanzia. 
Ben presto la sua routine viene sconvolta da una notizia inaspettata che, in seguito a dei controlli medici che le diagnosticano un male incurabile, la vedrà mettere in discussione desideri e speranze future, primo fra tutte quello di diventare madre. 
Il tempo a sua disposizione è poco e istintivamente fa una cosa che non avrebbe mai preso in considerazione altrimenti: iscriversi a un sito di incontri. 
Proprio online conosce Cristian, che sembra provare una sorta di interesse nei suoi confronti. La ragazza gli aprirà in parte il suo cuore e, sebbene Cristian non conosca realmente i suoi piani, giorno dopo giorno si innamorerà di lei. 
Purtroppo Viviana non ha fatto i conti con la famiglia di lui, soprattutto con il fratello, che sembra aver compreso il suo doppiogioco e che interviene prepotentemente nella sua vita, sconvolgendogliela più di quanto non lo sia già. 
Un romance drammatico che sa di amore e di speranza. 
Un amore impossibile. 
Una storia di vita vera e di sofferenza, ma al tempo stesso romantica e intensa.

RECENSIONE: Non lasciarmi andare (The Heroes Series #1) di Katherine Louise


Buonasera!
Oggi vado di recensioni di romanzi autopubblicati e sono felice di dare un pizzico di visibilità a titoli che sicuramente passano più inosservati, soprattutto se, invece, meritano di essere letti. Non lasciarmi andare è uno di questi ed il romanzo con cui Katherine Louise apre la The Heroes Series. I protagonisti di questa serie sono 6 amici, tre ragazze e tre ragazzi, e in questo primo libro abbiamo conosciuto la storia dell'unica coppia che poteva già considerarsi tale, Ajay e Evelyn. 

Trama
Probabilmente in un’altra vita lei sarebbe stata la mia ragazza, ma non in questa vita. - Ajay
In un’altra vita avrei fatto in modo che non andasse mai via, ma non in questa vita. - Evelyn
Ajay Hayes ed Evelyn Baker non si vedono da sei anni. Erano convinti che la loro storia sarebbe stata diversa dalle altre, che il loro amore sarebbe durato per sempre, ma poi Evelyn si è trasferita, si sono scambiati la buonanotte, ma non c’è più stato un buongiorno. Ora lei è tornata e Ajay vuole vedere com’è diventata, che effetto ha su di lei visto che è stata proprio lei a non rispondere a quel messaggio.
Evelyn è tornata a Miami ed è pronta per la sua nuova vita, è a un passo dal diventare un’assistente sociale e inizia il tirocinio nell’istituto dove sa che è cresciuto Ajay, ma non è pronta a rivederlo, soprattutto perché è stato lui a spezzarle il cuore non facendosi più sentire. Quando lo incrocia, in quello che sembra un incontro casuale, si rende conto che è ormai diventato un uomo, che i suoi occhi sono ancora magici e magnetici proprio come li aveva lasciati. Sulla sua moto, con quel suo sorriso mozzafiato e l’ombra che non spariva mai dal suo sguardo è semplicemente irresistibile.
Si desiderano e si vogliono proprio come prima che tutto andasse a rotoli, ma Ajay non è solo un laureando d’ingegneria informatica, la sua vita nasconde qualcosa di oscuro, segreti aggrovigliati come la più pericolosa delle ragnatele, in cui rischiano di soccombere entrambi, perdendosi, e questa volta, per sempre.

Recensione
Evelyn e Ajay non si vedono da sei anni, da quando la ragazza ha lasciato Miami per andare a studiare a Los Angeles. Erano due ragazzi innamorati, convinti di poter stare insieme per sempre e costretti dalla vita a separarsi, ma solo per il tempo strettamente necessario. Sarebbero rimasti insieme, si sarebbero visti durante le vacanze, sentiti ogni giorno e amati sempre. Ma non è andata così, almeno non per la parte del vedersi e sentirsi. Da quando si sono separati, infatti, nessuno dei due ha più sentito l'altro. Ora Evelyn è tornata, ma sperare di non incontrare l'ex è un'utopia considerando che, oltre ai ricordi, condividono anche gli amici. Per i due ragazzi, però, è come se questi anni non fossero mai esistiti e cadono subito vittima dell'attrazione che, se possibile, crescendo è addirittura aumentata. Neanche i sentimenti sono scomparsi, ma la fine della loro storia è ancora un argomento molto delicato che non possono ignorare. Perché non sono riusciti a vincere la lontananza neanche per un giorno? Perché la persona che diceva di amarli non ha lottato e non ha mantenuto le promesse fatte? L'amore era bilaterale o, semplicemente, uno dei due amava di più e l'altro non abbastanza?