sabato 30 luglio 2016

Recensione Per sempre estate di Fay Camshell


Buongiorno! Oggi vi parlo di un romanzo che di estivo ha tutto, anche il titolo. Per sempre estate nasce dalla penna di Fay Camshell, autrice italiana, ed è stato pubblicato dalla Newton Compton con la collana First.

Trama
Dopo il primo anno di college, Summer avrebbe tanto voluto concedersi una magnifica vacanza in Spagna e invece è costretta a lavorare tutta l’estate nello stabilimento balneare dei genitori. Stessa sorte è toccata alla sua amica Autumn, dopo che i suoi hanno scoperto che ha passato l’anno a studiare arte e fotografia invece di economia. Quando però allo stabilimento arrivano Lucas e Tyler, l’estate sembra prendere un’altra piega. Lucas è molto attratto da Summer e lei, nonostante l’iniziale antipatia, ricambia il suo interesse. Ma nella vita di Lucas non c’è spazio per le sorprese: finita la vacanza deve tornare a New York, dove lo attende il destino che suo padre ha scelto per lui. Summer, dal canto suo, non riesce a credere che con Lucas sia stata solo una storia estiva come tante altre. Per lei quell’estate è e resterà indimenticabile. E così, ignara di ciò che la aspetta, prende il primo volo per New York…

Siamo ormai al 30 di Luglio, il mio desiderio di andare al mare è già a livelli decisamente alti, ma questo libro è riuscito a peggiorare la situazione. Se potessi sarei già su un volo per Santa Barbara! Lasciando perdere quanto questo libro mi abbia fatto bramare la spiaggia e le onde, parliamo di quanto mi sia piaciuto e di quanto, pagina dopo pagina, mi sia ritrovata coinvolta nella storia impossibile di Summer e Lucas. Come spesso accade si parte dall'odio reciproco, si passa poi da un'attrazione fisica innegabile e si arriva infine ad un amore mai provato prima. Non si può neanche parlare di amore estivo, perché, sapendo di avere a disposizione un tempo limitato, i due si convincono che la cosa migliore per evitare cuori spezzati sia restare solo amici. Ovviamente è un'idea stupida perché i due sono già cotti a puntino e quando, dopo sole due settimane di "amicizia", Lucas viene richiamato ai suoi obblighi dal padre, la separazione è un durissimo colpo per entrambi.
Voglio di più. Maledizione! Non voglio una notte, un giorno o un anno. Non mi basterebbero. Voglio una vita con lei.
Quando si leggono molti libri, soprattutto dello stesso genere, imbattersi nei soliti cliché è quasi inevitabile. In questo caso però ho trovato interessanti e diverse dal solito alcune scelte dell'autrice. Spesso, nella coppia, è la ragazza ad avere più remore e a non lasciarsi andare, ma qui, nonostante Summer si porti dietro una brutta esperienza, è Lucas che, dato il suo passato ed il suo futuro programmato, fa di tutto per allontanare la ragazza che ama. E' lui quello convinto che la storia non possa funzionare, che combattere è inutile perché potrebbe causare solo più problemi. Sembra un codardo per gran parte del libro, ma in realtà è molto altruista, mette il bene degli altri sempre prima del suo, o almeno crede di farlo.
"Non capisci che vorrei baciarti ancora e ancora? Non capisci che ieri non mi è bastato? Non avevo mai provato nulla di simile, Sum ti prego", la sua voce è incrinata, sembra stanco di lottare contro se stesso, "ti prego, mandami via prima che sia troppo tardi".

Oltre ad essere una bella storia di amore e di amicizia, troviamo ben due "cattivi" nella storia (insomma, non si fanno mancare nulla, giusto un po' di tragedia qua e là): l'uomo che ha costretto Summer ad allontanarsi dalla sua migliore amica e dalla sua famiglia per non rivivere più quell'incubo e l'uomo che ha reso un inferno la vita di Lucas, suo padre. Ora, di genitori, o presunti tali, cattivi ne sono pieni i romanzi, ma questo è proprio un mostro. Non mi è capitato molte volte di provare un odio tanto grande nei confronti di un personaggio, ma in questo caso non è stato difficile. Non è solo perché è l'antagonista che non permette ai protagonisti di amarsi liberamente (come sembra all'inizio), ma c'è molto di più: quello che ha fatto, e che continua a fare, viene rivelato un po' alla volta, facendolo diventare sempre più spregevole. L'inserimento della suspense mi è piaciuto, però ho trovato la risoluzione dei due casi un po' sbrigativa, anche se è chiaro che l'attenzione è stata posta su altri aspetti del romanzo.

Per sempre estate è, per quanto mi riguarda, assolutamente consigliato. Lo stile dell'autrice è scorrevole, accattivante e la lettura è molto piacevole. Ho trovato anche geniale come rivelazioni importanti venissero introdotte, come se nulla fosse, all'interno di una normale frase, tanto che, dopo averla letta, mi capitava di tornare indietro e chiedermi "ma aspetta, è davvero quello che penso io?". I personaggi mi sono piaciuti, nonostante gli sbalzi di umore e le illuminazioni che sembravano avere da un momento all'altro, e la storia mi ha coinvolta e ha catturato la mia attenzione. Tyler è il classico amico del protagonista maschile, quello che ci prova con tutte, divertente, sicuro di sé, arrogante, ma con un cuore d'oro e io lo amo. Non credo di essere l'unica a voler leggere ancora di lui e della storia con Autumn, perché si odiano abbastanza da innamorarsi perdutamente l'uno dell'altra. 
Ho poi notato l'ossessione dell'autrice per le stagioni... già con Summer e Autumn doveva essere abbastanza evidente, ma ci ho pensato seriamente da quando ha usato anche Winter come cognome di Blair. E da qui mi sono chiesta: "mi sono persa Spring?"... se qualcuno è stato più attento di me, me lo faccia notare (prima che mi metta a rileggere tutto il libro).
"[...] sii per sempre la mia estate".

A presto!

2 commenti:

  1. Ciao grazie infinite per la bellissima recensione ♡ sono davvero felice che ti si poaciuto il libro! Confesso di aver progettato la storia come divisa in 4 una per ogni stagione ma non so se la newton li pubblicherà tutti ;) No,"Primavera" ancora non c'è ma ci sarà...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero e ti auguro di sì, io leggerei molto volentieri anche gli altri :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...