mercoledì 3 agosto 2016

RECENSIONE: Ho voglia di innamorarmi di Cassandra Rocca


Per la recensione di oggi ho scelto un libro che è uscito ormai qualche mese fa, Ho voglia di innamorarmi di Cassandra Rocca edito da Newton Compton. L'autrice, già famosa per la serie Tutta colpa di New York, convince ancora una volta con questo romanzo autoconclusivo.

Trama
Da quando ha lasciato casa e famiglia per trasferirsi a Los Angeles, Heaven Taylor ha un solo desiderio: trovare la propria strada e sentirsi una donna e soprattutto una giornalista realizzata. Ma la concorrenza è agguerrita e non è facile tenersi il posto neppure in un giornale di gossip. Per riuscirci dovrà ottenere lo scoop del momento: la top model più paparazzata insieme al suo amante misterioso. Decisa a farcela, Heaven si mette sulle tracce dei due a bordo di uno yacht, incurante delle nefaste previsioni del tempo che annunciano una terribile tempesta in arrivo proprio da quelle parti. Dopo varie peripezie, e proprio mentre sembra aver ottenuto le foto tanto agognate, il fortunale si abbatte sulla costa e la povera Heaven cade nell’oceano, vanificando i suoi sogni di gloria e trovandosi a rischio di vita. A salvarla da annegamento certo è David Cooper, che sopraggiunge su una barca bianca come un principe sul suo baldo destriero. Peccato che, nonostante la bellezza statuaria, David non sia propriamente un principe, e forse l’unica persona al mondo che Heaven sperava di non incontrare mai più…

Avevo questo libro in attesa da un po' e, nonostante abbia una lista infinita di nuove uscite da leggere, l'istinto mi ha consigliato questo e... dovrei ascoltarlo un po' più spesso! Mi è piaciuto moltissimo il modo di scrivere dell'autrice, la storia è romantica e divertente e non ti permette di staccarti neanche per un attimo. Un romanzo fresco, mai banale, con personaggi ben caratterizzati ed estremamente coinvolgenti.

Heaven è probabilmente uno dei personaggi più paranoici di cui abbia mai letto, figlia di un reverendo e per questo con un'educazione molto rigida alle spalle. David è un bravo ragazzo, il fidanzato che tutte vorrebbero, ma che si atteggia a "cattivo ragazzo" per mettere al riparo il cuore più volte spezzato. La loro storia inizia quattro anni prima quando, in una delle sue rarissime uscite, Heaven incontra David in un pub. Il ragazzo si avvicina a lei per una scommessa con gli amici, ma capisce ben presto che con lei non sta fingendo, che l'interesse è vero ed è reciproco. Dopo aver passato tutta la notte insieme, notte in cui lei ha vissuto veramente per la prima volta e lui è tornato ad essere felice dopo la delusione di poco tempo prima, i due, per colpa di equivoci, orgoglio, insicurezza, si separano. Il destino decide però di unirli di nuovo quattro anni dopo, ed essendo crudele (oppure no), lo fa in un'isola deserta.

Ho trovato tutto perfetto: i battibecchi per nascondere la fortissima attrazione, le disavventure sull'isola, le vocine della coscienza fastidiose come il grillo parlante, i giochi e gli scherzi. E' difficile per entrambi fidarsi dell'altro, visti i vari trascorsi, i sentimenti che provano sono veri e sono forti, ma proprio per questo hanno paura di lasciarsi completamente andare.

"Mostrare ciò che si ha dentro è difficile", continuò David. "Ti esponi e rischi di venir giudicato, deriso, rifiutato. Chi riesce a farlo ha un enorme coraggio, o una cieca fiducia nei propri sentimenti... così tanta da aver voglia di gridarli al mondo intero".
Nonostante sia una storia leggera (in senso assolutamente positivo), credo sia una delle più romantiche. Avere il sorriso stampato sulla faccia e gli occhi a cuoricino durante gran parte della lettura è normale, tranquille, non siete sole. Il finale, poi, mi è piaciuto veramente tanto e il titolo è proprio azzeccato: fa davvero venire voglia di innamorarsi. Se ancora non l'avete letto, ve lo consiglio, anche per l'amore tra un uomo ed il suo cane, che in questo romanzo viene descritto benissimo e fa molta tenerezza.

A presto! 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...