venerdì 27 gennaio 2017

La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola di Raphaelle Giordano


Garzanti ci regala sempre libri dalle copertine bellissime e lo conferma con La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola. Il romanzo di Raphaelle Giordano, oltre ad avere un titolo tanto bello quanto lungo, ci insegna che le piccole cose possono donarci la felicità e le parole scaldarci il cuore. Spesso la vita ci appare piena di ostacoli insormontabili, ma la felicità è li che ci aspetta, basta cambiare prospettiva per vederla. Sono sicura che questo libro possa aiutarci anche nella vita di tutti i giorni e farci scappare un sorriso. Se siete interessati, lo trovate già in libreria, è uscito infatti ieri 26 Gennaio.

Trama
Ci sono giornate in cui tutto va storto. È così per Camille, quando sotto un incredibile diluvio si trova con l’auto in panne e senza la possibilità di chiamare nessuno. Tutte le sfortune del mondo sembrano concentrarsi su di lei. Ma Camille non sa che quello è il giorno che cambierà il suo destino per sempre. Un uomo le offre il suo aiuto. Si chiama Claude, e si presenta come un «ambasciatore della felicità». Le dice che lui è in grado di dare una svolta alla vita delle persone. Camille sulle prime non dà peso alle sue parole. Eppure, riscoprire la bellezza delle piccole cose renderebbe tutto più facile: l’aiuterebbe ad andare di nuovo d’accordo con il figlio ribelle e a ritrovare la sintonia di un tempo con il marito. Così decide di ricontattare Claude e di seguire le sue indicazioni. Per liberarsi delle caratteristiche negative c’è ogni giorno un semplice esercizio da compiere, un piccolo passo alla volta: ripercorrere le sensazioni di un momento felice, guardarsi allo specchio e farsi dei complimenti, contare tutte le volte che ci si lamenta durante la giornata. A volte basta solo ringraziare per quello che di buono accade, dal profumo del caffè la mattina a una realizzazione personale. Camille comincia a mettere in pratica questi consigli, e intorno e dentro di lei qualcosa succede. Con il sorriso sulle labbra, non è più così difficile parlare con suo figlio e riscoprire con suo marito i motivi per cui si erano scelti. Ma c’è una cosa ancora più importante che Camille ha imparato. Non c’è felicità se non la si divide con qualcuno. Questo è davvero l’ultimo tassello per fare di ogni giorno un giorno speciale, di ogni istante un istante da ricordare.

L'autrice
Raphaëlle Giordano, scrittrice, artista, pittrice, coach di creatività, ha scritto il suo primo romanzo sul tema che le è più caro: l’arte di trasformare la propria vita per trovare la strada del benessere e della felicità.

2 commenti:

  1. Ciao Veronica, questo libro sembra davvero interessante da quel che leggo nella tua recensione. La copertina è bellissima e la storia sembra davvero carina. Tutti avremmo bisogno di qualcuno che ci aiuti a dare una svolta alla nostra vita, purtroppo non è così semplice, ma qualcuno ce la fa. Magari lo acquisterò, un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annamaria!
      Sì, è più un commento, perché neanche io ho letto ancora questo libro. Però dalla trama e dalle varie informazioni mi sono fatta questa idea... e sono sicura che alla fine ne esca proprio un bel messaggio. Sicuramente non è semplice, ma magari può aiutare a migliorare un po' la nostra vita :)
      Un bacio! <3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...