venerdì 17 marzo 2017

RECENSIONE: Doppio gioco (The Lick Series #4) di Kylie Scott


Ciao a tutti! Ieri è uscito in cartaceo il romanzo conclusivo della The Lick Series di Kylie Scott e quindi mi sembra il momento perfetto per parlarvene. Con Doppio gioco salutiamo tutti i membri degli Stage Dive che abbiamo piano piano conosciuto grazie alla Newton Compton. Il momento dei saluti è stato affidato alla storia di Ben e Lizzy e, a mio avviso, questa serie non poteva avere finale migliore. 

Trama
Con un test di gravidanza positivo, la vita ordinaria di Lizzy Rollins sta per cambiare completamente. E per sempre. A Las Vegas si è lasciata andare e ha passato una notte con Ben Nicholson, il bassista degli Stage Dive. Ma Lizzy lo conosce bene. Sa che Ben non è il tipo d’uomo in cerca di una storia seria e duratura. D’altra parte per Ben Nicholson Lizzy è off limits. Assolutamente. Perché è la sorella minore del suo migliore amico. Non importa che ne sia follemente attratto, che lei sia dolce e sexy: tra loro non può esserci niente. Niente oltre a quello che è successo a Las Vegas. Eppure adesso c’è qualcosa che li lega, forse nel modo più profondo possibile. E chissà che anche i loro cuori non siano destinati ad avvicinarsi…



The Lick Series
1. TUTTO IN UNA SOLA NOTTE (David & Evelyn)
2. È STATO SOLO UN GIOCO (Mal & Anne)
3. NESSUN PENTIMENTO (Jimmy & Lena)
4. DOPPIO GIOCO (Ben & Lizzy)

David mi aveva incuriosita, Mal mi aveva divertita, Jimmy mi aveva emozionata, Ben mi ha conquistata. Una serie incentrata su una band, ovviamente, mi aveva catturata fin da subito, ma mi sono affezionata agli Stage Dive sempre di più, libro dopo libro. Ho apprezzato come l'autrice sia riuscita a creare una situazione ben definita, curiosa, accattivante e, soprattutto, diversa in ogni volume. Dall'atmosfera alla Una notte da leoni nel primo, al rapporto assistente-uomo di ghiaccio nel terzo, alla gravidanza nell'ultimo. Nel secondo, beh, il protagonista è Mal... e basta dire questo. La svolta, per quanto mi riguarda, c'è stata con il libro dedicato a Jimmy e Lena, sicuramente il più profondo e coinvolgente. Ma la coppia Ben-Lizzy aveva dalla sua il fatto che io li shippassi già da un pezzo e che non vedessi l'ora di leggere la loro parte.
"Dammi solo la possibilità di riguadagnare il tempo perso e ti prometto, Lizzy, che sarai di nuovo mia".
La storia parte in quarta dalla scoperta della gravidanza, ma abbiamo comunque modo di ripercorrere la loro storia precedente. Ed è forse la parte che più mi è piaciuta. Ho adorato i loro scambi di SMS. Questa amicizia, anche se entrambi vogliono di più, tenuta nascosta perché nessuno dei loro cari li vorrebbe insieme, ma che non riescono a chiudere e basta. La piccola Lizzy dovrebbe pensare ai suoi studi e a garantirsi un futuro, non al sexy bassista degli Stage Dive che è più grande di lei e non ha nessuna intenzione di sistemarsi. E Ben può avere qualsiasi donna, ma non quella che ha catturato veramente il suo interesse, perché è la sorellina acquisita di Mal e l'amico è stato categorico al riguardo. Anne è tutto quello che resta a Lizzy e la band e l'amicizia sono troppo importanti per Ben per mandare tutto all'aria. Ma cavolo quanto è difficile starsi lontani!
"Cosa intendi dire?" "Che ho smesso di cercare di dimenticarti e che sono concentrato nel farmi coinvolgere da te, invece".
Tra pause e messaggi in amicizia, i due sono riusciti a stare alla larga l'uno dall'altra. Almeno fino al matrimonio tra Anne e Mal. Nel momento in cui si ritrovano a stretto contatto, diventa impossibile per loro resistere alla forte attrazione e si lasciano andare per la prima e unica volta. Ma dopo, tutto deve tornare come prima, in questa vita non esiste una vera possibilità per Ben e Lizzy. Fagiolino però non la pensa così, ha capito che mamma e papà possono arrivare ad amarsi e decide di far loro uno scherzetto per affrettare un po' i tempi e dar loro una spinta. La gravidanza inaspettata servirà quindi per farli finalmente avvicinare, anche se niente sarà facile nel loro cammino. Ben è pur sempre Ben, e ci metterà parecchio a capire cosa vuole veramente dalla sua vita. Se per lui, oltre all'amore per la musica, c'è spazio anche per una famiglia.
"Puoi avere il mio tempo e le mie attenzioni", disse, parole lente e ponderate. "Amore, puoi avere qualunque cosa tu voglia, te lo prometto. Qualsiasi cosa di cui tu abbia bisogno." 
Ritrovare le altre coppie è stato, come sempre, molto carino; ripensare ad alcuni momenti letti nei libri precedenti è stato divertente e anche un po' nostalgico, perché accompagnato sempre dalla consapevolezza di essere arrivati alla fine. Come è stato fatto notare, la band è venuta via via sempre meno, dando spazio alla realizzazione personale, più che lavorativa, dei vari membri. Sono tutti follemente innamorati delle loro compagne e le loro donne hanno sicuramente preso il posto della musica nelle loro vite. Mi è mancato un po' vedere gli Stage Dive uniti come band, prima che come amici, ma con qualche bella scena la Scott si è fatta perdonare.

Penso si sia capito, ma ho adorato il personaggio di Mal in tutta la serie. In questa occasione lo abbiamo visto nei panni del fratellone iperprotettivo. Non può permettere che la piccola Lizzy abbia il cuore spezzato per colpa di un playboy senza intenzioni serie, soprattutto se il playboy in questione è uno dei suoi più cari amici. Ma in fondo non sono tutti diventati uomini migliori grazie all'amore? La cosa bella, però, è che, pur mostrando questo lato protettivo e legato alla famiglia, non perde la sua stravaganza e non smette di essere costantemente sopra le righe. Se avete già letto qualcosa di questa serie, il mio consiglio è assolutamente quello di continuare e arrivare a questa bella conclusione. Se invece ancora non avete letto nulla, vi consiglio di recuperare la The Lick Series dove troverete musica, amore, amicizia, famiglia, passione, ironia. Ma anche situazioni più difficili, rapporti da recuperare e rapporti da chiudere. C'è pero una bella notizia per chi, come me, ha amato gli Stage Dive: l'autrice ha scritto una serie spin-off (Dive Bar) e quindi abbiamo ancora qualche possibilità di ritrovare i nostri amati membri della band! Il primo volume è dedicato a Vaughan, personaggio che abbiamo conosciuto in questo libro... da quello che abbiamo letto immagino che ne vedremo delle belle!

Al prossimo libro!
Veronica



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...