martedì 13 febbraio 2018

SERIE: Elements Series di Brittainy C. Cherry (ANTEPRIMA)


Aaah, la Cherry! Se avete avuto l'occasione di leggere L'amore arriva sempre al momento sbagliato, titolo con cui l'autrice è arrivata in Italia, sono sicura che il nome Brittainy C. Cherry vi sia rimasto impresso. La Elements Series è stata poi la conferma, la certezza che questa scrittrice merita un posto tra le nostre preferite, o almeno tra le mie. La particolarità di questa serie sta nel fatto che i quattro libri di cui è composta, oltre ad essere autoconclusivi, sono tutti delle storie a sé, storie di personaggi che non hanno nulla in comune gli uni con gli altri. Ma ovviamente, essendo una serie, esiste un filo conduttore che, in questo caso, è dato dai quattro elementi: l'aria, il fuoco, l'acqua e la terra, nell'ordine. Purtroppo, visti i nostri titoli più generici, è difficile notarlo, ma gli originali (che secondo me sono perfetti, sia nei riferimenti, sia nel collegamento con il contenuto) danno molta importanza a questa idea di base. Il concetto, però, non è solo espresso dai titoli, ma anche dalle perfette copertine. Ora non voglio dilungarmi troppo, ma fatemi esprimere ancora una volta la mia gioia per questo traguardo raggiunto! Diciamo grazie alla Newton Compton per averci regalato, almeno al terzo tentativo, la cover originale (che rende questo libro anche bello da guardare, oltre che da leggere). Purtroppo il quarto segna un ritorno allo stile del secondo, come copertina, ma concentriamoci sulla sostanza di questa serie e andiamo a scoprirla meglio.

Ti amo per caso (The Air He Breathes) è il primo romanzo e ci racconta la storia emozionante e strappalacrime di Tristan ed Elizabeth. Con il secondo ci siamo spostati sulla coppia formata da Alyssa e Logan, la coppia che ci ha fatto battere il cuore, ma anche arrabbiare, in Infinite volte (The Fire Between High & Lo). Adesso, però, è il turno di Un posto accanto a te (The Silent Waters) che da domani, 2 novembre, ci racconterà dell'amore tra Brooks e Maggie e quanto il silenzio sia capace di dire più di tante parole. Ma, visto che siamo sempre alla ricerca di storie belle ed emozionanti, sono felice di dirvi che l'uscita di The Gravity of Us, il quarto e ultimo libro della serie, è prevista per l'8 marzo con il titolo Hai bussato al mio cuore e la storia tra Lucy e Graham si preannuncia intensa tanto quanto le precedenti. Tutti i romanzi già usciti si trovano sia in ebook che in cartaceo e possono essere letti indipendentemente dagli altri e nell'ordine che preferite. Però fatevi un favore e leggeteli tutti, non ve ne pentirete!

Elements Series
1. TI AMO PER CASO [acquistorecensione]
2. INFINITE VOLTE [acquisto]
3. UN POSTO ACCANTO A TE [acquisto; recensione]
4. HAI BUSSATO AL MIO CUORE [acquisto

Hai presente quello spazio che c’è tra un incubo e un bellissimo sogno? Quando il domani non arriva mai e il passato non fa più male? Sì, proprio dove il mio cuore batte allo stesso identico ritmo del tuo, il tempo non esiste ed è facile respirare? È lì che voglio vivere con te».
Mi avevano messa in guardia su Tristan Cole.
«Stai lontana da lui», mi diceva la gente. «È crudele». «È freddo».
È semplice giudicare un uomo dal suo passato. Troppo facile guardare Tristan e vedere un mostro. Ma io non potevo farlo. Ho riconosciuto il male che si portava dentro, perché era simile a quello che viveva in me. Eravamo due persone svuotate. Entrambi alla ricerca di qualcosa di diverso. E insieme abbiamo deciso di provare a riunire i frammenti del nostro passato. Poi, forse, avremmo potuto finalmente ricordarci di respirare…



C’era una volta un ragazzo, e io lo amavo. Logan Francis Silverstone e io eravamo davvero agli antipodi. Mentre io mi scatenavo, lui rimaneva immobile. Lui era silenzioso, io il tipo che non riesce a smettere mai di parlare. Vederlo sorridere era quasi un miracolo, mentre era impossibile vedere me anche solo con le sopracciglia aggrottate. La sera in cui ho visto con i miei occhi il buio dentro di lui, non sono riuscita a distogliere lo sguardo. Insieme eravamo due metà che non diventano mai davvero una cosa sola. Eravamo un dieci e lode e un sette in condotta allo stesso tempo. Due stelle che brillavano nel cielo notturno, alla ricerca di un desiderio, di un domani migliore. Fino al giorno in cui l’ho perso. È stato lui a buttare via tutto ciò che eravamo, e l’ha fatto in un solo momento. Senza pensare che questo ci avrebbe cambiato per sempre. C’era una volta un ragazzo, e io lo amavo. E per alcuni momenti, brevi respiri, pochi sussurri, addirittura attimi, penso che mi abbia amata anche lui.


Momenti. Le nostre vite sono un insieme di momenti. Alcuni terribilmente dolorosi e pieni di rimpianto. Alcuni splendidi e carichi di promesse per il futuro. Ho vissuto molti momenti nel corso della mia vita: momenti che mi hanno cambiata, momenti che mi hanno messa alla prova. Momenti che mi hanno spaventata e momenti che mi hanno trascinata giù verso il fondo. Comunque, tutti i momenti più importanti – quelli che mi hanno spezzato il cuore o fatto trattenere il respiro – includono tutti lui. Avevo dieci anni quando ho perso la voce. Un pezzo di me mi è stato portato via, e l’unica persona al mondo in grado di “sentire” il mio silenzio era Brooks Griffin. Lui è stato la luce durante i miei giorni più oscuri, la promessa di un domani, fino a che non ha avuto luogo la sua tragedia personale. Una tragedia che l’ha trascinato in un abisso. Questa è la storia di un ragazzo e una ragazza che si sono amati a vicenda senza amare sé stessi. Una storia di vita e di morte. Di amore e di promesse infrante. Di momenti.

Io e Graham Russell non eravamo fatti per stare insieme. Sono sempre stata emotiva, lui invece è un pezzo di ghiaccio. Sognavo a occhi aperti mentre lui viveva i suoi incubi. Piangevo spesso e Graham non aveva nessuna lacrima da versare. Ma nonostante le differenze, è capitato che per brevi istanti scattasse qualcosa. Istanti in cui i nostri occhi si incontravano e ci sembrava di sapere tutto l'uno dell'altra. Istanti in cui le sue labbra sapevano assaporare le mie paure e io riuscivo a respirare il suo dolore. Istanti in cui entrambi abbiamo creduto di sapere che cos'era il vero amore. Quegli istanti ci hanno dato l'illusione di un po' di pace, lasciandoci fluttuare in un sogno vivido, ma quando la realtà è tornata a scuoterci, la forza di gravità ci ha fatto precipitare al suolo. Graham Russell non è il tipo di uomo in grado di amare e io non sono la donna adatta a insegnarglielo. Eppure se avessi la possibilità di innamorarmi ancora, mi innamorerei di lui. Per sempre. Persino se fossimo destinati a precipitare di nuovo, distruggendoci.



2 commenti:

  1. Non ho mai letto questa autrice ma credo che rimedierò presto!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non posso fare altro che consigliartela con il cuore <3

      Elimina