lunedì 7 novembre 2016

RECENSIONE: La musica del nostro amore (Seduction Series #1) di Kristen Proby


Buongiorno! Oggi vi parlo del primo libro della serie Seduction, che ci racconterà le storie di 5 donne forti ed indipendenti, unite dall'amicizia e dal lavoro. La musica del nostro amore di Kristen Proby è stato pubblicato il 13 Ottobre da HarperCollins e ci fa conoscere Addison, direttrice di sala, e Jake, ex famosa rockstar.

Trama
Seduction sta diventando il ristorante più frequentato di tutta Portland e Addison Wade è fiera di potersi prendere la sua parte di merito. Insieme alle sue quattro socie ha tutto l'interesse a far sì che il locale sia un successo ed è convinta che il modo migliore per attirare nuovi clienti sia offrire loro musica dal vivo. Il nome su cui puntare potrebbe essere Jake Keller. È vero che l'ex rockstar è fuori dal giro da qualche anno, ma la sua fama di artista è ancora intatta, e a quella di cattivo soggetto non ha mai smesso di lavorarci. Addie decide di rischiare, pur sapendo che non sarà facile gestirlo. Lavorare a stretto contatto con un tipo così carismatico e imprevedibile metterà a dura prova il suo autocontrollo, anche perché lei ha sempre avuto un debole per il magnetico musicista. Ma Jake ha un dono raro per la musica, e la buona riuscita di Seduction ha la precedenza su tutto. Così Addie chiude gli occhi, fa un bel respiro e sceglie di ascoltare il proprio cuore...

Sono molto contenta che, dopo fratelli e gruppi di amici uomini, sia nata una serie in cui le protagoniste sono 5 donne, amiche e colleghe. Non sono accomunate solo da una profonda e lunga amicizia, ma anche dal fatto che hanno grande successo nel lavoro e ognuna di loro ricopre un ruolo ben preciso all'interno del Seduction, il ristorante che hanno aperto insieme. La realizzazione nel lavoro non è però accompagnata da quella nella sfera sentimentale. Tutte e cinque infatti sono abbastanza sfortunate in amore.
L'affetto sincero che le lega è bellissimo da leggere e sono contenta che sia riportato, una volta ogni tanto, un esempio di amicizia femminile. Donne che si rispettano e supportano, senza gelosie di alcun tipo e che riescono a conciliare perfettamente lavoro e vita privata.
La protagonista di questo libro è Addison, responsabile del ristorante. Gli uomini del suo passato hanno tutti due denominatori comuni: sono degli stronzi (si può dire?) e sono musicisti. La donna ha infatti una vera e propria ossessione per i musicisti e pare non essere in grado di resistergli (batti il cinque sorella). Così, quando, cercando qualcuno che potesse suonare nel suo ristorante per attirare più clienti, si ritrova davanti Jake Keller, sa di essere spacciata... e noi con lei.
"Mi fai un po' paura" ammette timidamente. "Tu mi fai tanta paura" le rispondo sorridendo. "Se non facesse così tanta paura sarebbe una cosa di poca importanza."
Jake è una famosa rockstar che ha lasciato i riflettori da qualche anno e che ora si occupa di scrivere e produrre musica per altri artisti. Nonostante i suoi modi da gentiluomo e i suoi tentativi di rimediare al passato, Addison non ne vuole sapere di dargli una possibilità. La sua fama lo precede e lei sa per esperienza che in quel mondo non esistono uomini fedeli. Così inizia la solita solfa: non ci casco, non ci casco, no... sì, ok , ci casco!
Ma poi può essere tutto rose e fiori? Ovviamente no! I dubbi e le paure restano e, come se non bastassero, si aggiungono pure tutti i problemi che l'uomo si porta dietro da tempo. 
"Ed è anche per questo che la amo, Mia. Non vorrei cambiarla per nulla al mondo. Voglio che stia bene, più che bene. Ma spero che decida di stare alla grande insieme a me, perché insieme stiamo molto meglio che divisi."
Io, cosa ve lo dico a fare, mi sono innamorata di Jake. Sono messa peggio di Addison, probabilmente, ma mi basta che suoni la chitarra e che abbia magari anche qualche tatuaggio per capitolare... se poi scrive anche canzoni da dedicare alla sua amata, basta, mi avete persa.

Musica, passione, amore e amicizia sono gli ingredienti base di questo primo capitolo di una serie che, per me, promette molto bene. I protagonisti del prossimo volume, Cami e Landon, sono già stati presentati, e io sono curiosissima di leggere di loro. Le prime pagine del seguito, presenti alla fine di questo romanzo, rischiano di diventare una droga, se avete un po' più forza di volontà di me, non leggetele adesso perché poi l'attesa sarà troppo lunga. La storia mi incuriosisce molto e potrebbe addirittura essere meglio di questa (tranquillo, Jake, non ti dimenticherò!).

Al prossimo libro!
Veronica

4 commenti:

  1. Nuova iscritta :)
    Bella recensione questo romanzo mi aveva colpito per la sua copertina ma sicuramente darò un'opportunità alla storia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta e grazie :)
      Io ho un debole per questo genere di storia, comunque anche tutta la serie sembra promettere davvero bene ;)

      Elimina
  2. Sono una nuova iscritta al tuo blog, complimenti per la recensione devo assolutamente recuperare questa serie, non ho mai letto nulla dell'autrice :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta e grazie :)
      Non ti so dire per gli altri suoi romanzi, ma questo libro (e in generale l'idea della serie) mi ha convinta!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...