domenica 16 luglio 2017

BLOGTOUR + GIVEAWAY: Un cattivo ragazzo come te di Huntley Fitzpatrick. II tappa: Recensione di "Quello che c'è tra noi"


Buongiorno e buona domenica!
Se oggi, dopo il classico pranzo della domenica, o mentre siete in piscina o in spiaggia a prendere il sole, non sapete cosa fare, passate qualche minuto in mia compagnia e alla scoperta di Un cattivo ragazzo come te di Huntley Fitzpatrick, secondo capitolo della saga dei Garrett, uscito l'11 Luglio per DeA Young Adult (DeA Planeta Libri).

L’ultima cosa di cui una maniaca del controllo come Alice Garrett ha bisogno è un tipo come Tim Mason. Tim che è il migliore amico di suo fratello minore. Tim che attira i guai come una calamita. Tim che fiuta l’alcol anche bendato. Ma si sa, le cose non vanno sempre come si vorrebbe. Così, quando Tim si trasferisce nell’appartamento sopra il garage dei Garrett, Alice comincia a conoscerlo meglio. E capisce che dietro quella maschera da bad boy si nasconde un ragazzo che, dopo aver toccato il fondo, è pronto a tutto pur di cambiare. Anche a prendersi finalmente la responsabilità per il guaio che ha combinato un anno prima. Un guaio che Tim non ricorda nemmeno ma le cui conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. Qualcosa di così scomodo che potrebbe mettere fine alla storia con Alice ancora prima che abbia inizio. 
Un romanzo intenso e dolcissimo: Huntley Fitzpatrick ci riporta nel mondo di Quello che c’è tra noi per raccontarci l’importanza delle seconde occasioni e del primo amore.



Questa trama, come ormai potrete facilmente immaginare, mi ha catturata subito e non ci ho pensato un secondo prima di accettare di prendere parte a questo Blogtour. Come vi dicevo, però, si tratta del secondo volume di una serie e, pur trattandosi di autoconclusivi, a me piace sempre avere il quadro completo della situazione. Quindi ho preso, come si suol dire, due piccioni con una fava e ho deciso di recuperare il primo, Quello che c'è tra noi, uscito ormai nel lontano 2014, e di dedicare la mia tappa alla recensione di quest'ultimo. Se quindi non lo avete mai letto, ma anche voi volete saperne qualcosa in più, o l'avete letto, ma è passato ormai troppo tempo, vi consiglio di continuare con la lettura di questo post. Ma in realtà vi consiglio in ogni caso di arrivare alla fine del post perché abbiamo una copia cartacea di Un cattivo ragazzo come te da regalarvi!

In questo nuovo libro, quindi, conosceremo meglio Tim e Alice, ma dobbiamo ricordarci che tutto è partito da Jase e Samantha...



I Garrett sono l’esatto contrario dei Reed. Chiassosi, incasinati, espansivi. E non c’è giorno che, a insaputa di sua madre, Samantha Reed non passi a spiarli dal tetto di casa sua, desiderando essere come loro… Finché, in una calda sera d’estate, Jason Garrett scavalca la recinzione che separa le due proprietà e si arrampica sul pergolato per raggiungerla. Da quel momento tutto cambia e, prima ancora di rendersene conto, Sam inizia a trascorrere ogni momento libero con il paziente e dolce Jase, a cui piace fare tutto quello “che richiede tempo e attenzione”, come dedicarsi agli animali, riparare oggetti rotti e soprattutto… provare a far breccia nel cuore della sua diffidente vicina. Perché non c’è nulla di più appagante che riuscire a strappare un sorriso alla ragazza della porta accanto





[Link d'acquisto]

I protagonisti di questo libro sono Samantha Reed e Jase Garrett, due diciassettenni molto vicini fisicamente, ma molto lontani in tutto il resto. I Garrett sono i vicini di casa dei Reed, hanno 8 figli e sono la classica famiglia vivace e chiassosa. Sam, invece, vive solo con la mamma e la sorella in una casa perfetta, immacolata, così come la sua vita. Ma lei li ha sempre osservati da lontano, curiosa, cercando di conoscerli, di imparare qualcosa in più su di loro. Ma lo fa di nascosto, perché è una brava ragazza, abituata a seguire le regole e la madre le ha sempre detto di stare lontana da quella famiglia, di non mischiarsi mai a loro. I due mondi però, un bel giorno, collidono quando Jase, il principe, arriva a salvare la Raperonzolo Sam. E da quel momento non si separano più.

La loro inizia come un'amicizia, per poi diventare presto qualcosa di più. Sam finalmente entra nella vita dei Garrett, nel mondo che fino a poco prima osservava dalla sua finestra o dal suo tetto, e scopre di persona che tutti i "pericoli" da cui voleva proteggerla la madre in realtà non esistono. Che, più che a quella famiglia chiassosa, deve stare attenta ai silenzi della sua. Ma, se Jase non ha nessun timore a far diventare la sua ragazza parte integrante della propria vita, della propria famiglia e della propria quotidianità, non possiamo dire lo stesso di Sam. Lei entra completamente nel mondo di lui, ma non riesce, allo stesso modo, a farlo veramente entrare nel suo.
Bussano alla mia finestra, e quando mi giro vedo una mano posata sul vetro. Jase. Vederlo è come quando ricominci a respirare dopo aver incassato un pugno.
Questo libro racconta sicuramente di una bella e dolce storia d'amore, ma, tra una risata, un sorriso, un sospiro e magari sì, anche una lacrima, insegna anche un'importante lezione, che l'apparenza inganna. Da fuori i coniugi Garrett sono una coppia che, irresponsabilmente, continua a fare figli nonostante non abbia la disponibilità economica per mantenerli tutti. Sono una famiglia disordinata, rumorosa, inopportuna. Invece visti da dentro sono due persone che si amano ancora dopo tanti anni e che amano immensamente i propri figli. Una famiglia che non ha bisogno di troppe cose per essere felice, ma solo di stare insieme. Così come i ragazzi sono una grande squadra consolidata, parte di un ingranaggio che, nonostante le difficoltà, funziona alla perfezione. Tra tutti, per esempio, Jase non è affatto il bad boy della situazione, anzi, è tutto il contrario, è un ragazzo dolce, romantico, generoso e responsabile... e mettiamoci anche che è praticamente un giovane dottor Dolittle appassionato di motori. E poi c'è il piccolo George di cui io mi sono perdutamente innamorata. Non ho dubbi sul fatto che lui, con il suo piccolo cervellino sempre in moto e le sue paure, quasi sempre, infondate riuscirà a conquistarvi. Conquistarvi come in realtà farà tutta la famiglia perché, dai, non ditemi che non vi piacerebbe vivere in una casa come questa o come quella di Una scatenata dozzina (vi ricordate il film, vero?), di sicuro non ci sarebbe modo di annoiarsi, mai.
Se chiedessi alla mamma chi dei due reputa "pericoloso", punterebbe subito il dito su Jase: che ripara cose, salva animali, salva me.
Mentre dall'altro lato della strada c'è la signora Reed. Una donna rispettabile, di sani principi, dedita al lavoro, ma che spesso si dimentica di fare la mamma e che non si dovrebbe sempre dar credito ai pregiudizi. Oppure i Mason, la famiglia dei due migliori amici di Sam. Lei è la studentessa modello, la figlia perfetta, lui, ossia Tim, è la calamita per i guai, il ragazzo che ha preso una brutta strada, ma che, indossando la maschera e i vestiti da bravo ragazzo, riesce a nascondersi e a mostrarsi anche lui come un "ottimo partito". Però, appunto, le cose non sono mai come sembrano da fuori o come gli altri vogliono farci credere che siano.

E in tutto questo, poi, c'è spazio per iniziare a conoscere quelli che saranno i protagonisti del secondo libro della serie. Di Alice vediamo il lato più scontroso, più irrequieto, quello della ragazza che vuole divertirsi senza troppe responsabilità, ma, un po' a sorpresa, scopriamo anche quello più maturo, una ragazza forte che ama e cerca in ogni modo di proteggere la propria famiglia. Ma soprattutto conosciamo Tim e vediamo già la sua evoluzione e la sua crescita. Per questo credo che per riuscire ad apprezzarlo e a capirlo fino in fondo sia necessario aver letto anche il primo libro. Lui è, come dicevo, un ragazzo che ad un certo punto si è perso e ha iniziato a percorrere la strada sbagliata, ma che, grazie a nuove e vecchie amicizie, è riuscito a ritrovare il percorso giusto. Nel frattempo, però, lo vediamo anche come il ragazzo divertente e spensierato che è, quello che si è preso una bella cotta per Alice e che non fa niente per nasconderla. Le premesse, quindi, sono davvero ottime e, sono sicura, ne vedremo delle belle!
"Perché tutte quelle belle si mettono con i campioni di football e i bravi ragazzi? Siamo noi sfigati ad avere bisogno di voi."

Spero che questo piccolo recap della puntata precedente vi sia servito per riportare alla memoria la vecchia storia o per introdurvi al meglio in quella nuova. Io, comunque, vi consiglio di recuperare anche Quello che c'è tra noi, se ne avete la possibilità. Intanto, però, come vi anticipavo, noi blog vi offriamo l'opportunità di portare a casa una copia cartacea di Un cattivo ragazzo come te! Per provare ad aggiudicarvela dovrete solo compilare il form qui sotto e seguire le poche e semplici regole, ossia diventare lettori fissi dei vari blog, commentare e condividere le tappe. Il giveaway scade il 21 Luglio, così avete tutto il tempo di seguire tutto ciò che abbiamo preparato per voi.

a Rafflecopter giveaway

Ovviamente, quindi, vi consiglio di seguire tutti i blog e di non perdervi neanche una tappa. Questo è il calendario per segnarvi in agenda dove venirci a trovare.


Al prossimo libro!
Veronica

24 commenti:

  1. Ciao Veronica, trovo giustissima la tua idea di partire dal libro precedente per poter affrontare al meglio la lettura del secondo libro!! 😉 📖
    Ho pensato esattamente la stessa cosa anch'io! 😊
    Seguo il blog tour con molto piacere, la mia e-mail è lamarama86@gmail.com ed ho condiviso questa tappa qui: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10158977128050514&id=828975513

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara!
      Io che voglio sempre sapere tutto di tutti non sopporterei di avere dei pezzi mancanti in una storia... è una cosa che, se posso, evito volentieri :)

      Elimina
  2. Anche a me piace leggere le serie complete e non solo un volume anche se autoconclusivo 😉
    Mi piace un sacco la trama di questo primo libro e soprattutto adoro la cover 😍
    Rende perfettamente l'idea del ragazzo della porta accanto 😉

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=931841980300867&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jase è davvero il perfetto ragazzo della porta accanto, peccato non avere vicini così!

      Elimina
  3. Ho gia letto il primo volume e mi era piaciuto molto! Sembra infatti un libro leggero ma in realtà ci sono molti insegnamenti da prendere in considerazione come ad esempio prendersi le proprie responsabilità e dire sempre la verità!
    Partecipo!
    nicolettamarasca88@gmail.com
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Nicoletta, sono rimasta piacevolmente colpita dalla piega "seria" che ha preso il libro!

      Elimina
  4. voglio leggere al più presto questo libro! grazie per la tua tappa, mi sa che ti è davvero piaciuto tanto questo libro!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  5. Devo recuperarlo presto! 😍

    Compilato il form con le informazioni richieste.
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
  6. Hai proprio ragione, anch'io preferisco iniziare sempre dal primo volume di una serie anche se ogni libro è autoconclusivo. Preferisco avere un quadro più completo dei vari personaggi.
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra che sempre che manchi qualcosa altrimenti, vero? Ed è un peccato perché non si riesce ad apprezzare totalmente i nuovi protagonisti.

      Elimina
  7. Bellissima Tappa ❤
    Ho questo libro in lista dal giorno che è uscito, devo ancora leggerlo... :)
    Mi è piaciuta moltissimo la tua recensione... anch'io come te preferisco iniziare dal primo, per avere un quadro più completo della situazione, comunque posso dirti che sono già pazza di questa famiglia ❤
    Spero di recuperare questi due volumi quanto prima, sono troppo curiosa di conoscere i vari protagonisti ❤
    Carini gli estratti ❤

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato nel form
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho condiviso questa tappa su Facebook in modalità ( PUBBLICA ) taggando la pagina del blog " Innamorata di un libro " + 2 amiche :)
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210588590404737?pnref=story
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤
    ( Ho commentato e condiviso la tappa precedente, in attesa delle altre )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Non si può non amare questa famiglia <3 i più piccolini ti conquisteranno da subito ;)

      Elimina
  8. bellissimo sono passati credo 2 anni ma mi è rimasto in mente per il forte messaggio contenuto in questo romanzo...i pregiudizi e gli errori degli adulti e il coraggio di denunciare che non deve mai mancare!
    non mi fa inserire il link di condivisione ..lo lascio qui: https://www.facebook.com/patrizia.gangi/posts/10214339166898499
    mail: patty_1986@hotmail.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, non è solo una bella storia di amore e di amicizia come può sembrare all'apparenza, ma manda davvero un messaggio importante!
      Va benissimo così, Patrizia ;)

      Elimina
  9. Ho questo libro già sullo scaffale che aspetta di essere letto!�� La mia email è: Jess_serra@libero.it ����

    RispondiElimina
  10. Mi interessa molto, spero di essere fortunata!

    RispondiElimina
  11. Il senso della famiglia in questa serie è qualcosa di indescrivibile.

    RispondiElimina
  12. Il primo mi è piaciuto molto...spero che il secondo non mi deluda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ritrovare tutti i Garrett, in particolare i più piccolini, è già un grande punto a favore del secondo ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...